RIPARTIAMO... CON SPRINT!

Golf in Milano apre ai soci ed amici due circuiti di gara (giugno-ottobre), secondo le seguenti modalità:

1) Al  Sabato “6 buche Louisiana a due

2) Al Mercoledì “6 buche Stableford

Tutte le gare sono aperte a giocatori con HCP o GA.

Partecipando a più gare (minimo 10) concorrerai a due importanti premi finali

Per giocare la sei buche Louisiana occorre la presenza di almeno 2 coppie di giocatori, per la Stableford sono necessari 2 giocatori. L’orario di partenza è libero, durante tutta la giornata di gara.

Il costo di iscrizione ad ogni gara è di 12€ per i SOCI e 17€ per i non SOCI.

Una occasione di iniziare a familiarizzare con le GARE: vi aspettiamo!

La Louisiana è una formula di gioco a coppie.

Entrambi i giocatori di ogni squadra eseguono il tee-shot, poi però proseguono dalla posizione del colpo migliore tra i due. L’altro quindi posiziona la pallina nello stesso punto e così via sino al momento in cui si imbuca. Per quanto riguarda l’handicap della coppia, di solito viene calcolato sommando la metà di quello del giocatore più alto di handicap a un quarto di quello del giocatore più basso.

Non essendo stata codificata in modo univoco, questa formula di gioco lascia ad ogni circolo di specificare le proprie regole, per esempio come comportarsi se la palla scelta si trova in un ostacolo, oppure entro che spazio rimettere le palline in gioco (anche sul green) una volta scelta la migliore ecc. Tali precisazioni verranno da Golf in Milano definite in dettaglio nei prossimi giorni.

Il concetto della la Gara Stableford è quello di distribuire i vostri colpi di handicap buca per buca e di attribuire dei punti confrontando il risultato ottenuto con quello che ci si aspettava da voi.

Ogni buca del campo da golf ha un suo handicap, tale handicap classifica la buca in ordine di difficoltà ed è determinata dalle statistiche dei risultati delle prime performance sul campo.
Anche nel campo Golf in Milano la buca con handicap 1 è la più difficile, quella con handicap 6 la più facile ed in mezzo tutte le altre.

I colpi di handicap vengono distribuiti nelle buche seguendo la difficoltà delle buche, esempio:

Handicap del giocatore= 24
Si inizia a dare 1 colpo a buca, dalla più difficile alla più facile. I colpi che "avanzano"  vengono nuovamente distribuiti, 1 alla volta, ripartendo dalla buca più difficile, fino ad esaurirli. 

I punti stableford si calcolano confrontando il vostro risultato con quello che in teoria ci si aspettava da voi che corrisponde al par della buca + il numero di colpi del vostro handicap assegnati a quella buca.
Quando i risultati coincidono prenderete 2 punti stableford, per ogni colpo in meno che fate aggiungete 1 punto e per ogni colpo in più ne togliete 1, senza poter andare in negativo, ma al massimo prenderete 0 punti stableford.

Per poter garantire una migliore organizzazione comunica la tua adesione alla Segreteria:
tel. 02 36503196
email: info@golfinmilano.it